Tornano alla vittoria i ragazzi dell’Under 15 di Paolo Ruggeri, Lazio batte Ternana 4-0 grazie alla tripletta di Adusa ed al gol di Spoletini. La partita si mette subito il discesa per i biancocelesti classe 2001 e 2002: al 12’ Napolitano serve l’assist per Adusa che calcia di potenza, la sfera colpisce prima il palo per poi terminare nel sacco ed è 1-0. Il dominio biancoceleste si accentua nella ripresa: al 7’ è lo stesso Adusa a procurarsi un calcio di rigore, sul dischetto va l’attaccante classe 2001 che non sbaglia e sigla il raddoppio biancoceleste, poco più tardi mette a segno la sua tripletta personale. Prima del triplice fischio finale ci pensa Spoletini direttamente da calcio di punizione a gonfiare la rete per il definitivo 4-0. La Lazio torna ad agguantare il terzo posto in classifica a pari punti con il Pescara, domenica 14 Febbraio sarà scontro al vertice con il Frosinone, seconda forza del campionato.

 

Al termine del match contro i rossoverdi Nicolò Armini esprime la sua contentezza per la vittoria ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM, ma il capitano biancoceleste già si proietta alla prossima sfida:

“La scorsa settimana è stata una brutta esperienza per tutti noi sul campo del Pescara dove abbiamo trovato la sconfitta, ma abbiamo saputo rialzarci subito. Abbiamo affrontata la Ternana con la consapevolezza di dover fare molto bene e conquistare il nostro obiettivo, abbiamo vinto e sono molto contento. Contro il Frosinone? Sarà una partita come tutte le altre, c’è solo un piccolo particolare: questo è uno scontro al vertice ed è la prima prova per risalire la classifica. Oltretutto, vogliamo prenderci la rivincita dell’andata dove abbiamo perso 1-0. Una piccola rivincita già ce la siamo presa al Memorial Porcelli, dove abbiamo battuto il Frosinone, ma quello era un caso a parte, adesso dobbiamo pensare solo al campionato”.

 

Leonardo Siclari, il terzino destro classe 2001 è tornato a disposizione di mister Ruggeri dopo una lunga assenza per infortunio:

“E’ stato bello ritornare sul campo dopo molto tempo e dare una mano ai miei compagni, mi mancava molto giocare. In questa parte della stagione sono tutte partite importanti specialmente la prossima con il Frosinone, sarà una grande battaglia. Intanto, ci godiamo la vittoria contro la Ternana e ci mettiamo sotto a lavorare per preparare la prossima sfida”.