Avvio positivo per i Giovanissimi Fascia B Elite di Andrea Cardone che si impongono sul Massimina, purtroppo sorte inversa per i Giovanissimi Provinciali Fascia B di Tommaso Rocchi, le giovani aquile classe 2004 non riescono ad imporsi sul campo del Leocon, mentre è stata rimandata la partita dei Giovanissimi Provinciali di Angelo Iervolino.

Di seguito, nel dettaglio tutte le categorie scese in campo nella giornata odierna.

 

GIOVANISSIMI FASCIA B ELITE: Lazio-Massimina 4-0

Buona la prima per i Giovanissimi Fascia B Elite di mister Andrea Cardone. Nella prima giornata di campionato, tra le mura amiche del 'Gentili'  la Lazio classe 2003 si impone sul Massimina 4-0 grazie alla doppietta personale di Serafini, primi gol con la maglia biancoceleste per il numero 9 ex Ternana, ed alle reti di Santilli e Castigliani. I biancocelesti dominano in lungo e in largo l'intera sfida, terminano la prima frazione di gioco in vantaggio per 2-0, nella ripresa gestiscono il vantaggio e chiudono o giochi per il 4-0 finale. Primi tre punti conquistati per i ragazzi di mister Cardone.

LAZIO (4-3-3): Di Fusco (25'st Benvenuti); Floriani-Mussolini (12'st Talamonti), Pollini, Migliorati (21'Franco), Vitale (16'st Ferrato); Adilardi, Malito (31'pt Castigliani), Calderoni; Santilli (23'st Masciopinto), Serafini, Ancillai (23'st Madeddu). All.: Andrea Cardone.

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI: Castel Madama-Lazio rinviata

Devono ritardare di una settimana l’avvio del campionato i ragazzi classe 2003 di Angelo Iervolino. In extremis, gli avversari del Castel Madama hanno chiesto lo spostamento della partita con i biancocelesti a data da destinarsi. Le giovai aquile scenderanno in campo per la loro prima apparizione ufficiale nel prossimo weekend.

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI FASCIA B girone P: Leocon- Lazio  2-1

La prima partita dei Giovanissimi Provinciali Fascia B girone P di Tommaso Rocchi, purtroppo vede le giovani aquile uscire sconfitte per 2-1 dal campo del Leocon. Il neoentrato Vecchi, negli ultimi minuti di gioco, accorcia le distanze, ma non c’è più tempo per recuperare la sfida e per far rientro nella Capitale almeno con un pari. Nonostante il buon gioco espresso, i biancocelesti classe 2004 iniziano la stagione con una sconfitta, ma hanno subito l’occasione per riscattarsi nel prossimo match e quale occasione migliore se non nel derby. I ragazzi di mister Rocchi devono subito rialzarsi, tra sette giorni al campo ‘Gentili’ attenderanno la Roma.

 

LAZIO (4-3-3): Carassai; Lazazzera, Bedini, Minelli (15’st Del Mastro), Nuccorini; Napolitano, Boccacci (15’st Bianchi), Rossi (21’st Gambino); Pellegrini T., Botticelli, Dell’Aquila (30’st Vecchi). A disp.: Sacchetti, Gagliardi, Gennari. All.: Tommaso Rocchi.