La Lazio classe 2004 di Marco Alboni riscrive la storia non solamente in campionato, ma anche nell'Halima Haider e per la prima volta conquista la finale di questa importante kermesse internazionale. La semifinale tra Lazio e Frosinone termina 1-0 grazie alla rete del solito Payi Botticelli che gonfia la rete nella ripresa e regala la vittoria alla sua squadra. Biancocelesti che sciupano ghiotte occasioni da gol, una rete annullata per fuorigioco a Cherubini, ma un risultato più che giusto che vede la Prima Squadra della Capitale meritatamente in finale, vantando oltretutto di essere l'unica squadra ad aver subito 0 reti dopo 4 match.
Domani 6 gennaio alle ore 10 al Centro Sportivo di via Candiani andrà in scena l'ultimo atto tra Lazio ed Inter, quest'ultima vittoriosa 3-2 sull'Atalanta. Le giovani aquile sono pronte a riscrivere la storia!