Ottavo turno di campionato per la selezione Under 14 del Settore Giovanile biancoceleste. La compagine classe 2005 della Prima Squadra della Capitale, quest’oggi, ha affrontato il Grifone Monteverde presso il Villa De’ Massimi Sporting Club in occasione dell’ottavo turno di campionato. Dopo sette vittorie consecutive, i ragazzi di mister Tommaso Rocchi hanno ottenuto il primo pareggio stagionale. Eppure il match si era messo in discesa per la formazione biancoceleste che, al 29’, era riuscita a portarsi in avanti grazie alla rete siglata da Zanchetta. Sono bastati sue giri d’orologio, però, al Grifone Monteverde per pareggiare i conti con De Angelis: la marcatura del numero 4 della compagine di casa ha chiuso la sfida sull’1-1.

Di seguito il tabellino della sfida e le dichiarazioni dei protagonisti.

 

Campionato | 8ª giornata

GRIFONE MONTEVERDE-LAZIO 1-1

Marcatori: 29’ Zanchetta (L), 31’ De Angelis (G)

 

GRIFONE MONTEVERDE: Papa, Secci, Felicioli (73’ Salustri), De Angelis, Berto, Ciaralli, Bernabei, Cataldi, Calisti (69’ Di Rienzo), Mazzoni (41’ Ferracuti), Pompili (62’ Salvi).

A disp.: Musti, Petrone, Attinelli, Sebastianelli, Palazzi.

All. Mattei

 

LAZIO: Polidori G., Giranelli, Petta, Nazzaro, Petrucci, Dutu, Di Tommaso (53’ Oliva), Di Venanzio (57’ Giuffrida), Brasili (65’ Peroni), Zanchetta, Cannatelli.

A disp.: Magro, Iobbi, Pancaro, Milani, Mazzola, Reddavide.

All. Rocchi

 

 

Al termine dell’incontro Tommaso Rocchi, tecnico della Lazio Under 14, è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste sslazio.it:

“La gara di quest’oggi è stata molto difficile, abbiamo sfidato una buona squadra dotata di un’ottima struttura. I nostri avversari sono stati molto veloci e molto tenaci in ogni contrasto di gioco. I miei ragazzi avevano approcciato alla sfida nel modo giusto: soprattutto nella prima frazione di gioco la squadra ha riversato voglia e determinazione sul terreno di gioco costruendo due ottime occasioni da gol che sono state fallite clamorosamente. La rete incassata è scaturita da una punizione sulla quale saremmo potuti essere più attenti. La partita non era facile ed, inoltre, nella ripresa siamo rimasti in dieci e, di conseguenza, abbiamo riscontrato fatica nel costruire gioco, ma la squadra ha dato tutto difendendo un risultato che, alla fine, accettiamo. Abbiamo comunque costruito delle occasioni che ci avrebbero potuto consentire di portare a casa i tre punti”.

 

Anche il difensore biancoceleste Andrea Petta ha analizzato la gara con il Grifone Monteverde ai taccuini del portale ufficiale biancoceleste:

“Avevamo approcciato bene alla gara di quest’oggi ed, infatti, ci siamo portati in vantaggio al 29’ grazie ad una rete di Zanchetta. Siamo stati ingenui dopo il gol realizzato, perché abbiamo incassato subito la marcatura del pareggio. Nella ripresa, invece, siamo riusciti a controllare la gara nonostante l’inferiorità numerica alla quale siamo stati costretti per tutta la durata della seconda frazione di gioco. Ora dobbiamo spostare la nostra concentrazione già alla prossima giornata di campionato”.