Un sorriso a metà. Quattro gare a disposizione e sei punti raccolti dalle compagini del Settore Giovanile biancoceleste che, quest’oggi, hanno raccolto due vittorie e due sconfitte. A raccogliere bottino pieno sono state le selezioni Under 16 ed Under 13 che, rispettivamente, hanno superato il Genoa e la Fonte Meravigliosa. I ragazzi guidati da Marco Alboni, in particolare, si sono imposti in trasferta per 3-2 grazie alle reti siglate da Riosa, Ferrante e Castigliani. La compagine di Costantino Zuccarini, invece, si è imposta per 6-0 con le marcature di Pagni, Ostili, Marini, Cozza e tramite la doppietta di Dato. Sconfitta casalinga per l’Under 17 di Fabrizio Fratini che, tra le mura nemiche del Comunale di Grugliasco, è stata superata per 3-2 dai pari età del Torino. Perde, infine, anche la selezione Under 15 di Luca Luzardi con la compagine del Genoa per 2-0.

Di seguito i tabellini e le dichiarazioni dei protagonisti:

 

Under 17 | Campionato | 13ª giornata

TORINO-LAZIO 3-2

Marcatori: 23’ Vignes (L), 57’ Peirano (T), 79’ Tordini (T), 91’ Moschini (L), 94’ Ferrante (T)

 

TORINO: Matysiak, Aita (58’ Crivellaro), Bedetti (83’ Foschi), Morrabean, Tesio, Celesia, Cocola (60’ Novelli), Pane (58’ Ferrante), Tordini (83’ Finica), Favale, Peirano.

A disp.: Gennaro, Larotonda, Guram, Banse.

All.: Sesia

 

LAZIO: Moretti, Battistelli, Vecchi, Pingitore, Franco, Bertini, Kammou (76’ Moschini), Vignes (46’ Pesciallo), Zilli, Orlandi (63’ Tempestilli), Russo.

A disp: Caruso, Darini, Pica, Francia, Tempestilli, Guadagnoli, Marras.

All. Fratini

 

Al termine dell’incontro, il tecnico biancoceleste Fabrizio Fratini è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste sslazio.it:

“Purtroppo devo commentare un’altra sconfitta, arrivata in maniera incredibile. Abbiamo svolto bene i primi venti minuti della gara e siamo passati in vantaggio, poi nella seconda parte della frazione non siamo riusciti a preservare lo stesso livello di prestazione. Nonostante ciò, siamo andati a riposo avanti nel punteggio. Dovevamo essere più bravi, ma nel secondo abbiamo giocato alla pari e siamo passati in svantaggio a causa di una prodezza avversaria e di un altro episodio che avremmo potuto gestire meglio. Siamo riusciti a pareggiare, ma è stato incredibile perdere una gara così importante sugli sviluppi di un pallone perso nell’area di rigore granata; gli avversari hanno corso in campo aperto senza esser contrastati prima di depositare in rete. È stata un’ingenuità clamorosa che ci è costata cara”.

 

 

Under 16 | Campionato | 13ª giornata

GENOA-LAZIO 2-3

Marcatori: 21’ Riosa (L), 22’ Piccardo (G), 37’ Zanetti (G), 48’ Ferrante (L), 65’ Castigliani (L)

 

GENOA: Della Pina, Nesci, Boci, Bolgano, Zanetti, Castiglione, Vassallo, Biaggi (72’ Insolito), Piccardo, Romio (72’ Viola), Bacherotti.

A disp.: Allarmati, Patini, Hanxhari, Orvieto, Broso, Fanchini, Traverso.

All. Oneto

 

LAZIO: Di Fusco, Petrucci, Franco, Zaghini, Pollini, Santovito, Castigliani, Ferrante, Riosa, Manzo (78’ Mari), Mancino (55’ Marinacci).

A disp.: Zappalà, Floriani, Ferlicca, Ancillai, Adilardi, Felici, Santilli.

All. Alboni

 

Nel post partita, il tecnico biancoceleste Marco Alboni è intervenuto ai microfoni del sito biancoceleste sslazio.it:

“C’è grande soddisfazione per aver vinto questo big match attraverso una prova maiuscola da parte dei ragazzi. In settimana la gara era stata ben preparata ed il gruppo ultimamente si sta allenando con grande intensità grazie anche ad un alto livello di competitività tra i ragazzi. Ogni membro della squadra è ben concentrato sull’obiettivo. Sapevamo che avremmo affrontato un’avversario molto forte ed avevamo intenzione di raccogliere un risultato positivo per restare tra le prime tre posizioni della classifica. Contro il Genoa non avevamo mai raccolto grandi soddisfazioni ed era il momento di farlo: siamo riusciti a ribaltare il risultato nella seconda frazione di gioco, nella quale avremmo meritato di trovare altri gol. La squadra ha condotto la gara grazie all’organizzazione di gioco ed alla mentalità acquisita. Siamo arrivati al termine del girone d’andata al secondo posto, ma ora dovremo continuare a lavorare con umiltà a testa bassa e tenendo i piedi per terra. Il match di oggi è stato vinto anche tramite le sostituzioni effettuate e ciò testimonia che ogni elemento della squadra è concentrato sul nostro obiettivo. Dietro il risultato ottenuto c’è il lavoro encomiabile della Società che mi ha dato la possibilità di allenare una squadra di livello: il Club ci supporta sempre, sono stati effettuati acquisti importanti ed era necessario solo lavorare con pazienza e personalità per raccogliere i frutti di questo operato. Siamo soddisfatti del lavoro svolto fin qui”.

 

Anche Valerio Marinacci, attaccante della compagine biancoceleste Under 16, ha rilasciato delle dichiarazioni ai taccuini del portale ufficiale:

“La gara con il Genoa è stata molto bella e soprattutto combattuta sin dai primi minuti di gioco. Il lavoro svolto nel corso della settimana si è visto, continuando a profondere impegno giorno dopo giorno siamo riusciti a chiudere il girone d’andata al secondo posto. Puntiamo ai play-off, speriamo di continuare su questa strada”.

 

 

Under 15 | Campionato | 13ª giornata

GENOA-LAZIO 2-0

Marcatori: 13’ Mele (G), 26’ Paggini (G)

 

GENOA: Ascioti, Corelli, De Luca, Gagliardi, Palella, Cagia, Mele, Towiato, Paggini, Accormero, RImondo.

A disp.: Sattanino, Troncitetti, Scala, Bongiovanni, Hysa, Mauri, Vianson.

All. Brunello

 

LAZIO: Morsa, Bedini, Vecchi (55’ Nannini), Quaresima, Del Mastro, Mancini (36’ Tallini), Rossi, Marafini (55’ Nori), Legnante, Napolitano (36’ Milani), Serafini.

A disp.: Sternini, Minelli, Perazzolo, Nuccorini, Pagni.

All. Luzardi

 

Al termine della sfida, l’allenatore della Lazio Under 15 Luca Luzardi è stato intervistato dal sito ufficiale biancoceleste sslazio.it:

“Oggi abbiamo affrontato una grande squadra che ci ha messi in difficoltà nella prima frazione a causa del nostro atteggiamento passivo. Potevamo di evitare le due reti che hanno deciso la gara, ma nella seconda frazione di gioco abbiamo messo in mostra un altro atteggiamento dimostrando di potercela giocare ad armi pari. In questo girone d’andata siamo partiti lentamente, poi abbiamo trovato una serie positiva acquistando fiducia in noi stessi. Dopo due sconfitte consecutive abbiamo perso consapevolezza, ma i valori di questa squadra restano alti. Dobbiamo ripartire nel girone di ritorno, ricompattarci, ed avvicinarci alla seconda parte del campionato come se fosse una nuova competizione”.

 

 

Under 13 | Campionato | 9ª giornata

FONTE MERAVIGLIOSA-LAZIO 0-6

Marcatori: 13’ Pagni (L), 19’, 33’ Dato (L), 52’ Ostili (L), 63’ Marini (L), 66’ Cozza (L)

 

FONTE MERAVIGLIOSA: Gagliano (54’ Prezioso), Celentano, Pulcini, Minelli, De Angelis, Miscelli, Rospi (36’ Scotoni), Santoro (47’ Ribezzi), Solinas (44’ Mammola), Latini, Cardone (40’ Canichella).

All. Lombardo

 

LAZIO: Caruso (36’ De Masi), Giudici (36’ Ostili), Marini, Tataranni (36’ Malizia), Paparelli, Bordoni (36’ Cozza), Ferrari (36’ Franco), De Lorenzo, Dato (45’ Boncori), Frangella (36’ Feliziani), Pagni.

A disp.: Serra, Gelli.

All. Zuccarini