Solo risultati positivi per il Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale in un sabato ricco d’impegni. Tre vittorie ed un pareggio, questo il bilancio delle quattro gare disputate dalle formazioni giovanili biancocelesti. L’unico segno X della giornata è stato registrato dalla compagine Under 16 di Marco Alboni: i biancocelesti hanno pareggiato 0-0 con la squadra pari età dello Spezia. La stessa squadra ligure, della categoria Under 15, è stata invece sconfitta dalla Lazio di Luca Luzardi. I ragazzi classe 2004 hanno superato per 4-1 lo Spezia grazie alle reti siglate da Nannini, Rossi, Amadei e Marafini. Successo di misura, invece, per l’Under 14 della Prima Squadra della Capitale sul campo del Ladispoli. Nonostante il vantaggio iniziale della formazione di casa, i biancocelesti sono riusciti a portare a casa i tre punti in rimonta con i gol di Milani e Petrucci. L’Under 13 biancoceleste, infine, ha calato il poker al Savio con le marcature di Dato, Gelli, Ostili e Ferrari.

Di seguito i tabellini delle gare e le dichiarazioni dei protagonisti:

 

 

UNDER 16 | Campionato | 19ª giornata

LAZIO-SPEZIA 0-0

 

LAZIO: Di Fusco, Petrucci (9’ Ferlicca), De Santis, Zaghini, Pollini, Franco, Castigliani, Ferrante, Riosa, Santilli (46’ Mari), Mancino.

A disp.: Zappalà, Adilardi, Ingranata, Tare, Ancillai.

All.: Alboni

 

SPEZIA: Valgrarezza, Scremin G., Scremin S. (80’ Gigante), Magistrelli, Bertola, Vietina, Lepri (65’ Nging), Pietra, Daniello, Chietti, Sceuzo (77’ Sommovigo).

A disp.: Taggiasco, Sechi.

All.: Aliboni

 

 

UNDER 15 | Campionato | 19ª giornata

LAZIO-SPEZIA 4-1

Marcatori: 15’ Nannini (L), 35’ Rossi (L), 36’ Amadei (L), 46’ Berni (S), 50’ Marafini (L)

 

LAZIO: Morsa, Bedini (65’ Minelli), Nannini, Mancini, Del Mastro, Napolitano (65’ Carboni), Rossi (57’ Tallini), Marafini, Milani (65’ Nori), Legnante (65’ Nuccorini), Amadei (57’ Serafini).

A disp.: Sternini, Quaresima, Perazzolo.

All.: Luzardi

 

SPEZIA: Ratti, Sabatini, Ivani (44’ Santochirico), Mulattieri, Salerno, Nicolini, Lippo (36’ Savoia), Bonaccorsi (55’ Passalacqua), Felline (44’ Berni), Deloriè (44’ Beltrano), Donati (55’ Marquilie).

A disp.: Dido.

All.: Mingazzini

 

Al termine dell’incontro, il tecnico biancoceleste Luca Luzardi è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste sslazio.it:

“La gara di oggi è stata ben interpretata fin dall’inizio dai ragazzi. La mia squadra ha proposto tanto calcio e tante occasioni da gol, per questi motivi la vittoria è stata assolutamente meritata. Dedichiamo un pensiero a Pagni, un nostro ragazzo che nella scorsa settimana ha riportato un infortunio ai legamenti del ginocchio: è un buon calciatore, un grande professionista. Il nostro pensiero è proprio con lui, i ragazzi ci tenevano molto a dedicare questo successo al loro compagno. Ora in settimana ci alleneremo con più serenità e con più convinzione nei nostri mezzi”.

 

Anche il difensore biancoceleste Matteo Nannini ha analizzato il match con lo Spezia al portale ufficiale biancoceleste:

“La prestazione generale della squadra è stata molto positiva perché siamo stati da subito aggressivi. Il gruppo è stato molto determinato, nonostante le condizioni atmosferiche non fossero delle migliori. Sono felice d’aver segnato, il gol è sempre l’evento più bello che possa capitare nel calcio: sono riuscito a trovare la via della rete direttamente su punizione”.

 

 

UNDER 14 | Campionato | 22ª giornata

LADISPOLI-LAZIO 1-2

Marcatori: 3’ Vaccargiu (LAD), 22’ Milani (LAZ), 43’ Petrucci (LAZ)

 

LADISPOLI: Ceccarelli (57’ Giustiniani), Gazzola, Tosatti, Pompili, Scarafoni, D’Alesio (51’ Silvestri), Polucci (54’ Chiappini), Ardel, Vaccargiu, Di Giancamillo (41’ Guida), Marcialis.

A disp.: Princelimandi.

 

LAZIO: Magro, Giranelli, Milani (55’ Oliva), Nazzaro, Petrucci, Dutu, Cannatelli, Di Venanzio (55’ Mazzola), Reddavide (46’ Iobbi), Di Tommaso, Zanchetta (67’ Giuffrida).

A disp.: Polidori G., Pancaro, Rocchetti, Peroni, Polidori T..

All.: Rocchi

 

Nel post partita, il tecnico biancoceleste Tommaso Rocchi è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste sslazio.it:

“La partita è iniziata male, soprattutto sotto il punto di vista dell’approccio: siamo scesi in campo poco concentrati ed il ritmo di gioco era troppo lento. Siamo andati subito in difficoltà incassando la rete dello svantaggio su rigore. Abbiamo iniziato a giocare meglio nonostante non trovassimo le contromisure giuste. Di conseguenza abbiamo cambiato modulo alla metà della prima frazione di gioco. Siamo migliorati e siamo riusciti a pareggiare, poi abbiamo spinto di più creando molto occasioni. Siamo stati poco precisi, ma abbiamo comunque per 2-1 interpretando meglio la gara. Saremmo dovuti essere più concentrati ad inizio gara e più determinati nel tempo di gioco restante. Potevamo vincere con un risultato più ampio”.

 

La sfida con il Ladispoli è stata analizzata anche dal portiere biancoceleste Federico Magro:

“La gara non è stata iniziata nel migliore dei modi perché, dopo pochi minuti di gioco, abbiamo incassato un gol su calcio di rigore. Siamo cresciuti sul piano del gioco e Milani ha segnato portandoci in parità al riposo. Nella ripresa siamo scesi in campo con un’altra mentalità ribaltando completamente il parziale sul 2-1 e portando bottino pieno”.

 

 

UNDER 13 | Campionato | 18ª giornata

LAZIO-SAVIO 4-0

Marcatori: 22’ Ostili (L), 30’ Gelli (L), 53’ Ferrari (L), 54’ Dato (L)

 

LAZIO: Renzetti, Visconti (43’ Stano), Bordoni (55’ Franco), Paparelli, Ercoli, Marini (43’ Feliziani), Ferrari (55’ Giudici), De Lorenzo (55’ Cozza), Ostili, Gelli (55’ Frangella), Boncori (43’ Dato).

A disp.: De Masi, Tataranni.

All.: Zuccarini

 

SAVIO: Fanzini (57’ Baduni), Mascelloni, Biga, Vitale, Pacini, Uliano, Zaccaretti, Gratazza (61’ Pinzone), Malta, Basili, Hila A..

A disp.: De Simone, D’Ortenzi, Hila V., Primavera, Spano, Passarelli, Vitale.

All.: Mattei