Si sono conclusi i campionati nazionali delle categorie Under 17, Under 16 ed Under 15. Quest’oggi le tre compagini biancocelesti sono scese in campo per disputare la ventiseiesima giornata delle tre competizioni. La compagine guidata da Fabrizio Fratini, dopo essersi portata in vantaggio al 2’ con Russo, è stata rimontata dal Torino con un calcio di rigore: il pareggio non è stato sufficiente per centrare la qualificazione ai play-off del torneo. Tale traguardo, invece, è stato tagliato dalla categoria Under 16 che, tra le mura di casa, si è imposta per 1-0 sulla formazione pari età del Genoa concludendo così il campionato al terzo gradino della classifica. Sconfitta casalinga, infine, per la compagine Under 15 di Luca Luzardi che è stata superata per 2-0 dal Genoa. 

Di seguito i tabellini degli incontri e le dichiarazioni dei protagonisti: 

 

UNDER 17 | 26ª giornata

LAZIO-TORINO 1-1

Marcatori: 2’ Russo (L), 29’ rig. Favale (T)

 

LAZIO: Moretti, Vecchi, Cornacchia (54’ Battistelli), Pica, Franco, Bertini, Marras (41’ Kammou), Vignes, Zilli, Pesciallo (79’ Francia), Russo (79’ Moschini).

A disp.: Caruso, Darini, Tempestilli, Orlandi, Guadagnoli.

All.: Fratini

 

TORINO: Pirola, Aita, Cortuta (66’ Bedetti), Morra, Larotonda (69’ Tesio), Foschi, Cocola (75’ Banse), Pane (75’ Finica), Tordini (75’ Sylla), Favale, Crivellaro (66’ Peirano).

A disp.: Matysiak, Novelli, Khvedelidze.

All.: Sesia

 

Nel post partita di Lazio-Torino l’allenatore della Lazio Fabrizio Fratini è intervenuto ai microfoni di sslazio.it

“Siamo andati ad un gol dalla qualificazione. Purtroppo l’esito finale è negativo. I ragazzi hanno dato tutto, disputando un grande girone di ritorno in cui hanno conquistato 22 punti in 12 partite. C’è un po’ di rammarico per qualche punto di troppo perso in occasione della prima parte del campionato. Oggi ci attendeva una gara combattuta contro una squadra come quella granata che ha dei valori importanti. Entrambe abbiamo avuto delle occasioni per vincere la partita e, dal canto nostro, di qualificarci. Purtroppo, quest’anno abbiamo avuto molto spesso delle difficoltà nel trovare la via del gol e questo ci ha penalizzato. Non possiamo dirci soddisfatti ma i ragazzi hanno dato il 100% di ciò che era nelle loro possibilità”.

 

 

UNDER 16 | 26ª giornata

LAZIO-GENOA 1-0

Marcatore: 60’ Castigliani (L)

 

LAZIO: Di Fusco, Migliorati, De Santis, Zaghini, Pollini (67’ Franco), Santovito, Castigliani, Mari (67’ Adilardi), Riosa, Manzo (80’+2’ Rossi), Mancino (80’+2’ Santilli).

A disp.: Zappalà, Floriani, Ferrante, Felici, Marinacci.

All.: Alboni

 

GENOA: Corci, Nesci, Boci, Bolcano, Ghigliotti, Castiglione, Vassallo, Biaggi (60’ Hanxhari), Fossati (60’ Broso), Romio (47’ Bacherotti), Piccardo (67’ Panait).

A disp.: Della Pinna, Patini, Zanetti, Del Prete, Viola. 

All.: Oneto

 

Al termine dell’incontro il tecnico della Lazio Under 16, Marco Alboni, è intervenuto ai microfoni di sslazio.it

“È una grande giornata. Dovevamo fare risultato, potevamo accontentarci anche di un pareggio, ma siamo riusciti ad ottenere l’intera posta in palio. La squadra ha fortemente voluto questa vittoria e la partita di oggi era stata preparata molto bene sotto ogni punto di vista. A fine campionato siamo riusciti ad arrivare terzi mettendoci alle spalle tutte le nostre dirette concorrenti: i ragazzi sono stati encomiabili. Bonanno ha dato un input importante alla squadra: nonostante la febbre, ha voluto partecipare a questa gara per soffrire insieme al suo gruppo. Non sempre bisogna essere protagonisti in campo, a volte anche con l’atteggiamento giusto si possono raggiungere i play-off”. 

Anche il centrocampista biancoceleste Leonardo Bonanno ha rilasciato una breve intervista al sito ufficiale biancoceleste: 

“Qualificarsi per i play-off del campionato è un’emozione unica, soprattutto dopo quest’annata vissuta tra alti e bassi. Sono molto felice per aver centrato questo traguardo insieme alla squadra”.

 

UNDER 15 | 26ª giornata

LAZIO-GENOA 0-2

Marcatori: 10’ Fini (G), 48’ Toniato (G)

 

LAZIO: Morsa (36’ Sternini), Bedini, Vecchi (36’ Serafini), Perazzolo (51’ Minelli), Del Mastro, Napolitano, Mancini (36’ Quaresima), Marafini (43’ Carboni), Milani (51’ Nori), Legnante, Amadei (36’ Tallini).

A disp.: Nuccorini.

All.: Luzardi

 

GENOA: Ascioti, Moscatelli (46’ Plando), Catterina (63’ Tronchetti), Scala (63’ Lattuchella), Palella, Cagia, Mele, Toniato, Mauri (46’ Accornero), Fini, Vianson (43’ Bongiovanni).

A disp.: Sattanino, De Luca, Rimondo, Hysa.

All.: Brunello