Due vittorie su due gare a disposizione per le compagini del Settore Giovanile biancoceleste. Quest’oggi, infatti, sono scese in campo le formazioni Under 16 e Under 13 della Prima Squadra della Capitale. Il gruppo guidato da Marco Alboni ha affrontato tra le mura di casa il Bologna nel primo turno valido per il play-off del campionato nazionale di categoria. I ragazzi di Zuccarini, invece, sono stati chiamati ad affrontare, sempre tra le mura di casa, il Cinecittà Bettini. La selezione laziale Under 16 si è imposta sulla compagine felsinea per 2-1: dopo esser passata in svantaggio, la Lazio ha rimontato il match con i gol di Santovito e Riosa. In questo modo i biancocelesti hanno guadagnato l’accesso al secondo turno dei play-off, nel quale dovranno affrontare l’Atalanta. La Lazio Under 13, infine, ha vinto l’incontro con il Cinecittà Bettini per 8-2: in rete Gelli, Franco, Serra, Paparelli, Ercoli, Ostili e Boncori, quest’ultimo autore di una doppietta.

Di seguito i tabellini dei due match e le dichiarazioni dei protagonisti:

 

UNDER 16 | Campionato | 1° turno play-off

LAZIO-BOLOGNA 2-1

Marcatori: 5’ Tosi (B), 39’ Santovito (L), 74’ Riosa (L)

 

LAZIO: Di Fusco, Franco, Migliorati, Zaghini, Pollini, Santovito, Castigliani, Ferrante (50’ Mari), Riosa, Manzo (60’ Rossi), Mancino. 

A disp.: D’Alessandro, Ferlicca, Floriani, Adilardi, Felici, Santilli, Marinacci.

All.: Alboni

 

BOLOGNA: Ruggiu, Cavina, Ercolani, Marenco (78’ Capotosti), Rubbi, Carrettucci, Dimitrijevic (78’ Vanzo), Bovo (63’ Migani), Lami (34’ Cinelli), Cossalter (78’ Antonioni), Tosi (63’ Cenni).

A disp.: Ferretti, Pietrelli, Arnofoli.

All.: Biavati

 

Dopo il triplice fischio, l’attaccante biancoceleste Michele Riosa è intervenuto ai microfoni di sslazio.it

“È stata una partita molto combattuta fin dall’inizio, siamo andati sotto di un gol, poi grazie all’espulsione del portiere la gara si è messa in discesa anche grazie alla rete di un nostro compagno. Nel secondo tempo abbiamo alzato la pressione per siglare un altro gol, all’inizio è stato difficile, ma siamo riusciti a trovare la via della rete che ci ha permesso l’accesso agli ottavi di finale”.

 

Nel post partita anche il tecnico biancoceleste Marco Alboni ha rilasciato una dichiarazione ai taccuini del portale ufficiale biancoceleste sslazio.it

“Facciamo fatica a tornare alla realtà dato che nel dopo gara ci sono stati molti festeggiamenti. Una gara difficilissima contro il Bologna, che nella scorsa stagione era presente nel nostro girone e aveva creato un distacco di ben dieci i punti fra noi e loro alla fine campionato. Ne ho parlato con i ragazzi, quest’anno abbiamo lavorato molto, siamo cresciuti, la società è sempre stata presente e convinta della qualità e dei mezzi dei nostri ragazzi. Quando ci sono tutte le sinergie nella stessa direzione ed euforia e tanta voglia di lavorare, la vittoria è stato il giusto epilogo, commentiamo una successo fortemente voluto, non senza qualche difficoltà, ma sapevamo che avremmo dovuto soffrire e combattere. Una gara dai mille volti, all’inizio siamo partiti bene con due palle gol non sfruttate ed abbiamo subito la loro rete alla prima occasione. Abbiamo patito il colpo, soffrendo per venti minuti, poi grazie all’occasione di Riosa il loro portiere è stato espulso. Eravamo sotto di un gol, ma in superiorità numerica. Sono molto felice per il gol di Santovitolo su palla inattiva, dato che avevamo lavorato molto per queste soluzioni durante la settimana. Nel secondo tempo abbiamo spinto moltissimo creando molte palle gol, a forza di attaccare la rete è arrivata grazie a Riosa. Un match importante, giocato da vera squadra, molto compatti, complimenti a tutti i ragazzi. Ora ce la giocheremo probabilmente a Bergamo contro l’Atalanta e daremo oltre il 100% come abbiamo sempre fatto. La stagione si sta allungando rispetto alle previsioni, lavoriamo quotidianamente con molta intensità e con impegno e spesso e volentieri i risultati sono frutto di questi atteggiamenti”.

 

 

UNDER 13 | Campionato | 26ª giornata

LAZIO-CINECITTÀ BETTINI 8-2

Marcatori: 3’ Gelli (L), 16’ Serra (L), 28’ Paparelli (L), 35’ Ercoli (L), 37’ Ostili (L), 49’, 67’ Boncori (L), 58’ Franco (C), 60’ rig. Addario (C), 70’ Franco (L)

 

LAZIO: Renzetti (36’ De Masi), Malizia, Delorenzo, Paparelli, Ercoli, Visconti (36’ Franco), Antonini (36’ Ostili), Frangella (25’ Boncori), Serra (41’ Cozza), Gelli (41’ Facciolo), Dato (41’ Stano).

A disp.: Giudici, Ferrari. 

All.: Zuccarini

 

CINECITTÀ BETTINI: Sabbatini (41’ Germani), Luminari (51’ Vitullo), Federici, Ciardo (25’ Taglieri), Sabatini (51’ Proietti), Franco, Presta (51’ Crocetti), Compagnoni, Addario, Natu, Zhu (36’ Donati).

All.: Di Bella