Si è concluso il cammino della selezione Under 14 della Prima Squadra della Capitale nella Coppa ‘Angelo Quarenghi’. I biancocelesti guidati da Simone Gonini, dopo aver centrato la qualificazione per la fase ad eliminazione diretta tramite il Girone C, hanno affrontato l’Atalanta nella semifinale della competizione. Gara da subito accesa tra le due squadre e, a spuntarla, sono inizialmente i capitolini che, al 5’, si sono portati in vantaggio con Serra. Sei minuti di gioco ed i bergamaschi pareggiano i conti con Gaffuri, ma passa appena un minuto e Marinaj riporta avanti la Lazio. La formazione biancoceleste, in questo modo, conclude la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa, però, l’Atalanta reagisce e trova il gol del 2-2 con Mencaraglia. Il match si conclude in parità e, ai calci di rigore, sono i nerazzurri a spuntarla sulla squadra di Gonini per 4-3. La Lazio, di conseguenza, ha affrontato l’Inter nella finale valida per l’assegnazione del terzo posto. Anche in quest’incontro, erano stati i biancocelesti a portarsi avanti al 13’ con il solito Serra. Nella ripresa, però, la compagine meneghina ha ribaltato il parziale con i gol di Cerruti e Mocchetti strappando alla Lazio la medaglia di bronzo. 

Di seguito il tabellino dell’incontro e le dichiarazioni dei protagonisti: 

 

Coppa ‘Angelo Quarenghi’ | Semifinale

ATALANTA-LAZIO 2-2 (4-3 dcr)

Marcatori: 5’ Serra (L), 11’ Gaffuri (A), 12’ Marinaj (L), Mencaraglia (A)

 

LAZIO: Renzetti, Ferrari, Ercoli, Silvestri, Losi, Barone, Serra, Marinaj, Di Florio, Gelli, Bigotti. 

A disp.: Caruso, Stano, Pagni, Carbone, Paparelli, De Lorenzo, Ceccarelli, Bordoni, Marini.

All.: Simone Gonini

 

 

Coppa ‘Angelo Quarenghi’ | Finale 3° e 4° posto

LAZIO-INTER 1-2

Marcatori: 13’ Serra (L), 35’ Cerruti (I), 50’ Mocchetti (I)

 

LAZIO: Caruso, Ferrari, Ercoli, Silvestri, Losi, Barone, Serra, De Lorenzo, Ceccarelli, Gelli, Bigotti.

A disp.: Renzetti, Stano, Pagni, Carbone, Paparelli, Marinaj, Di Florio, Bordoni, Marini. 

All.: Simone Gonini

 

Al termine della competizione il calciatore biancoceleste Vittorio Losi è intervenuto ai microfoni di sslazio.it

“La partita con l’Inter è stata molto bella, ma si è fatta sentire la stanchezza. Le nostre avversarie erano al lavoro già da tempo, mentre noi abbiamo iniziato la nostra preparazione solo da una settimana. Inoltre, l’incontro disputato contro l’Atalanta ci ha portato via molte energie. Credo che la squadra migliorerà, in futuro riusciremo a vincere anche contro delle formazioni di livello”.