È iniziato nella giornata di ieri il cammino della selezione Under 14 della Prima Squadra della Capitale nel Torneo Serilli. La formazione biancoceleste guidata da Simone Gonini ha affrontato la Ternana in occasione della prima giornata del Girone A. La Lazio ha approcciato subito bene all’incontro portandosi in vantaggio dopo appena 18 minuti di gioco. A portare avanti i biancocelesti è stato Gelli che, in particolare, ha trasformato un calcio di rigore. In questo modo la squadra di Gonini è riuscita ad arrivare all’intervallo in vantaggio. A sei minuti dall’inizio della ripresa la Lazio è riuscita anche a raddoppiare le marcature con Serra che, nello specifico, ha concluso l’incontro sul 2-0 per la selezione biancoceleste. 

Di seguito il tabellino del match e le dichiarazioni dei protagonisti: 

 

Torneo Serilli | Girone A | 1ª giornata

LAZIO-TERNANA 2-0

Marcatori: 18’ rig. Gelli (L), 36’ Serra (L)

 

LAZIO: Renzetti, Ferrari, Ercoli (60’ Marini), Silvestri (31’ De Lorenzo), Losi, Barone (55’ Bordoni), Serra, Marinaj (35’ Paparelli), Di Florio (31’ Antonini), Gelli (45’ Pagni), Ceccarelli (41’ Carbone). 

A disp.: Caruso, Visconti.

All.: Simone Gonini

 

TERNANA: Leonardi (35’ Orlacchio), Bartolocci, Rossi, Primi, Bellavigna, Marroccia, Clerico (35’ Orlacchio), Aldrovasi (35’ Monesi), Marchegiani, Leonardi, Carconi. 

A disp.: Mangoni, Pompili, Persici, Bizzarri, Ciancuto.

All.: Carocci

 

 

Al termine del match il tecnico biancoceleste Simone Gonini è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste sslazio.it

“I ragazzi hanno ben approcciato a questo torneo, ma siamo una squadra nuova ed i ragazzi devono ancora conoscersi bene e migliorare in fase di possesso. Nonostante questo, però, sono molto soddisfatto della prova dei singoli e del gruppo”. 

 

Successivamente anche il centrocampista biancoceleste Cristian Paparelli ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste: 

“La gara di oggi è stata molto bella e molto combattuta. Siamo riusciti a segnare due reti, mentre la Ternana ha provato ad organizzare qualche azioni che siamo stati bravi a fermare. I nostri avversari però erano una grande squadra. Ora dobbiamo andare avanti sulla nostra strada per provare a vincere questo torneo”.