Nel 2018, contro il Benevento, la Lazio ottenne la diciassettesima vittoria in campionato. Diciassettesimo successo che portò, ancora una volta, la firma del numero 17. Tutto porta a lui, Ciro Immobile.

L’attaccante di mister Simone Inzaghi, grazie alla sua doppietta, contribuì nuovamente ad una vittoria biancoceleste, centrando però un importante traguardo personale.

Immobile, infatti, attraverso la doppietta messa a segno nella trentesima giornata di Serie A TIM, si laureò come il marcatore nella storia della Lazio ad aver siglato più reti in una singola stagione. Mai un attaccante del Club più antico della Capitale era infatti riuscito a segnare 36 gol in una singola annata: fino al match disputato contro i sanniti, tale record era detenuto da Giorgio Chinaglia che, nella stagione 1973/74, realizzò ben 34 reti con l’Aquila sul petto.