Dichiarazione del portavoce della S.S. Lazio, Arturo Diaconale, in seguito all'audizione del Presidente Claudio Lotito.

"Per evitare ogni possibile equivoco debbo precisare che nelle sue dichiarazioni rilasciate di fronte alla Commissione Antimafia il Presidente della S.S. Lazio Claudio Lotito non ha fatto altro che ripercorrere il faticoso percorso compiuto dal momento in cui è intervenuto per salvare la Società dal fallimento fino al pieno recupero del rapporto con una tifoseria divenuta un modello di passione, di lealtà e di correttezza.

Le sue parole sulle difficoltà del passato non possono essere strumentalizzate per compromettere un presente che vede una Società sana legata ad un popolo biancoceleste tornato ad essere compatto ed entusiasta. E, soprattutto, non possono essere utilizzate per compromettere un futuro di nuove soddisfazioni e di più significativi successi perseguiti nel rispetto della tradizione sportiva della Lazio fatta di moralità e legalità".