Valter Bonacina, allenatore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Siamo amareggiati per il punteggio, siamo stati in partita per un’ora poi abbiamo subito due gol in 120 secondi. Successivamente, Capanni ha fallito il calcio di rigore, era l'occasione giusta per accorciare le distanze. Da quel momento della gara in poi siamo crollati mentalmente, ci siamo sbilanciati troppo concedendo altre due reti su incredibili errori individuali.

Per chi non ha visto la partita e guarda solo il risultato può apparire come una partita a senso unico ma così non è stato. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e guardare avanti”.