Al termine del match con il Perugia, il portiere biancoceleste Marco Alia è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky: 

“È una vittoria che vale tantissimo perché ci permette di restare dietro al Pescara. Mancano due partite, speriamo in una loro sconfitta per restare in scia e mettergli pressione.

La partita doveva essere chiusa prima ma questo fa parte del calcio, l’importante è aver portato a casa i tre punti.

C’è qualche rimpianto, eravamo padroni del campionato: non abbiamo affrontato al meglio qualche gara e abbiamo perso punti, nonostante avessimo vinto entrambi gli scontri diretti con il Pescara. Ora è inutile pensare a cosa è stato fatto, dobbiamo concentrarci solo sulle ultime due gare che rimangono ed eventualmente sui play-off.

Due partite sono poche ma il calcio è sorprendente quindi restiamo con la speranza che gli abruzzesi possano sbagliare una gara. Mentalmente siamo pronti ai play-off, prenderemo tutto ciò che verrà”.