Nel post gara di Lazio-SPAL, l'esterno della Primavera biancoceleste Mauro Zitelli è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

"Abbiamo affrontato una gara difficile contro una delle squadre più forti del campionato con una precisa identità di gioco. Siamo stati compatti pronti ad usare le nostre ripartenze, chi è subentrato ha dato una spinta in più. Sia gli undici titolari che chi entra dalla panchina è determinate nella squadra. Abbiamo “spaccato” lo spogliatoio per festeggiare, siamo felicissimi così. All’inizio della stagione dovevamo ammazzare il campionato, ma così è stato più bello. Siamo umili, un bel gruppo, il mister è una grande persona, siamo tutti uniti e compatti. Siamo una famiglia, questo è il bello di questa squadra. Sono stato un anno fermo per un infortunio, un po’ mi ha buttato giù, ma grazie a questa grande famiglia ora sono qui e festeggio con loro, grazie a tutti!".