L'ex giocatore biancoceleste Vincenzo Mirra è intervenuto incollegamento di Lazio Style Radio 89.3 FM.

"Domani sarà una grande sfida. La Lazio è una squadra forte e determinata e Pioli ha preparato bene la partita. La squadra turca è difficile da affrontare ma è meno in forma rispetto al passato, per qualità tecniche Lazio è superiore. La Lazio deve interpretare bene la competizione, giocando con molta determinazione e mettendo paura agli avversari. La squadra di Pioli deve giocare con entusiasmo e attaccare il campo sin dal primo minuto. Gli esterni della Lazio sono tutti molto importanti e questo permette a Pioli di fare diverse, valide, scelte. Peccato per la squalifica di Keita perché sarebbe stato perfetto per questo tipo di partita. Felipe Anderson è un giocatore imprevedibile che può cambiare le partite, Milinkovic è un giocatore affidabile e consapevole dei propri mezzi, nonostante la giovane età sono entrambi adatti per gare internazionali. Marchetti è indiscutibile e di esperienza, è importante per la sicurezza della squadra".