Si è svolto presso i Lazio Style 1900 Official Store e il Marcon Store Roma di Via Settebagni l’evento “meet and greet”. Durante la presentazione della nuova maglia Home 2016/2017 diversi giocatori biancocelesti sono intervenuti in collegamento ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

 

LAZIO STYLE 1900 OFFICIAL STORE - Parco Leonardo

Danilo Cataldi: “Al di là del tessuto e del colletto, è importante onorare lo stemma che si ha sul petto. L’anno scorso non l’abbiamo fatto, quest’anno invece dobbiamo dare il massimo per fare bene.Lo stage a Coverciano è andato bene, sono contento per il cammino della Nazionale anche se meritava molto di più. Si lavora molto e sono orgoglioso di aver fatto parte di quel gruppo. Ricevere l’affetto dei tifosi è sempre bello, il tifoso laziale per eccellenza non manca mai. Non vedo l’ora di partire per Auronzo. Devo iniziare anche io a sentirmi un esempio per gli altri, in campo e negli allenamenti bisogna dare il massimo. Questo non è sempre accaduto”.

 

LAZIO STYLE 1900 OFFICIAL STORE - Via Calderini

Keita Balde: “Le vacanze sono andato alla grande. La maglia è molto bella”.

Eddy Onazi: “Sto ancora aspettando di vedere le altre maglie. La vita da sposato è una bella cosa, lo dovrebbero fare tutti quando si sentono pronti. Questa stagione è speciale, dobbiamo ripartire. Con tutte le forze, non c’è da parlare. Dobbiamo lottare per raggiungere i nostri obiettivi. Secondo me, se remiamo tutti nella stessa direzione, sarà un gruppo unito. Ci deve essere amore tra di noi. Bielsa? Sono contento, voglio lavorare con più allenatori possibili così da imparare tanto. Poi è ovvio che tutti vorrebbero puntare a vincere lo scudetto”.

Ravel Morrison: “Ciao a tutti i tifosi della Lazio. Conosco poco l’italiano”.

 

LAZIO STYLE 1900 OFFICIAL STORE - Via Prenestina

Dusan Basta: “La maglia è molto bella, pur essendo semplice. Bisogna provarla addosso e sudarci per vedere l’effetto, ma mi piace. Speriamo che continui questo entusiasmo, i tifosi per noi sono importanti. Tutti insieme possiamo fare grandi cose. Dobbiamo prepararci al meglio per il campionato, abbiamo tanto tempo. Speriamo in una buona preparazione e di fare una bell’annata”.

Filip Djordjevic: “La maglia mi piace molto. Come ha detto Dusan, è semplice, ma bella. Ha anche un nuovo colletto. Come al solito c’è stato anche tanto entusiasmo da parte dei tifosi”.

Senad Lulic: “La maglia mi piace, speriamo che possa portare fortuna. Ne ho viste tante, mi piace proprio il fatto che sia classica, celeste e bianco. Ora vogliamo i risultati e riportare la gente allo stadio. Lo spirito deve essere sempre lo stesso, di squadra. Dobbiamo giocare l’uno per l’altro”.

Alessandro Murgia: “Ci sono cresciuto con questi colori. Mi godo tutta la maglia: mi piace molto questo colletto, anche il colore e i pantaloncini. Io parto carico come sempre, con sacrificio. Sono contento e non vedo l’ora di cominciare. L’obiettivo è di riscattarsi, questa maglia e questo popolo si meritano le posizioni alte di classifica, quindi lavoriamo per tornare lassù”.

 

Guarda la gallery completa qui