Antonietta Castiello, centrocampista della Lazio Women, è intervenuta quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Il nostro gruppo sente molto il derby e siamo pronte per la sfida di domenica. La stracittadina è sempre una gara a parte nel corso di una stagione. Le dinamiche di classifica contano poco in partite simili, ancora dobbiamo riscattarci e dobbiamo dimostrare il nostro valore. La prossima giornata di campionato rappresenta la gara perfetta per riprendere il nostro cammino: ci serve la vittoria e non c’è gara migliore per prendere il volo.

Potevamo svolgere meglio l'avvio di stagione, ma ci sono tanti elementi nuovi e dobbiamo ancora ingranare: ora dobbiamo veramente dimostrare chi siamo. Nel campionato siamo tra le compagini più accreditate e dobbiamo provare a giocare più di squadra. La gara di domenica ci farà capire se mentalmente possiamo lottare per i vertici della classifica, ogni membro dello spogliatoio vuole i tre punti per lottare ad alti livelli. Quest’anno ho iniziato la stagione come esterno, ma sono stata impiegata in più ruolie so adattarmi rapidamente a nuove soluzioni. Ci schieriamo spesso con un 4-3-3 o con un 4-2-3-1 e, di conseguenza, vengo spesso utilizzata come un elemento offensivo della rosa. Un buon centrocampista deve saper svolgere entrambe le fasi di gioco. Stiamo lavorando molto sul 4-2-3-1, anche se non avevamo mai giocato con il trequartista: abbiamo dovuto imparare nuovi movimenti e ci stiamo impegnando molto. Quando vengo impiegata a centrocampo sono una calciatrice utile in fase di rottura, ma che spesso si inserisce in fase offensiva. La Santoro sta svolgendo un'ottima stagione e mi auguro possa continuare ad esprimersi a questi livelli perché se lo merita; per noi è fondamentale anche Arianna Pezzotti, una calciatrice che riesce a dare sempre una scossa alle varie partite, è una giocatrice molto duttile ed è molto incisiva anche in fase offensiva

La Lazio di Inzaghi può fare meglio, ma finora ha una buona classifica: i biancocelesti hanno lasciato dei punti importanti a Reggio Emilia. Ora la Prima Squadra della Capitale dovrà affrontare il Milan: ai nastri di partenza la Lazio è favorita sulla compagine rossonera. Il gruppo di Inzaghi è molto stabile rispetto anche a diverse dirette avversarie”.