Virginia Di Giammarino, calciatrice della Lazio Women, è intervenuta ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Quella di ieri è stata una partita impegnativa, anche se sulla carta poteva sembrare il contrario. Il parziale è rimasto bloccato sullo 0-0 fino all’intervallo, abbiamo attaccato per tutta la partita ma le nostre avversarie si sono difese con ordine. Volevamo fortemente questa vittoria che finalmente è arrivata.

Nel primo tempo eravamo un po’ intimorite proponendo sempre però il nostro calcio. Purtroppo il gol non arrivava ma una volta sbloccata la sfida è stato tutto più semplice ed in discesa.

Nelle precedenti partite abbiamo perso dei punti pesantissimi ma sono sicura che ci rifaremo nelle prossime gare: il girone di ritorno sarà differente, la nostra al momento non è una classifica veritiera. Meritiamo di stare su, dobbiamo ancora salire qualche gradino e presto ci toglieremo grandi soddisfazioni.

Io in campo occupo il ruolo di centrocampista centrale. Gioco molto in fase di non possesso ma quando posso provo ad offrire. Coach Tesse ci insegna tanto, ci aiuta a crescere, è il nostro valore aggiunto. Siamo una delle squadre più tecniche del campionato, la nostra rosa è completa, non abbiamo solo undici titolare. Dobbiamo crescere in entrambe le fasi di gioco. A volte segniamo poco ma il nostro gioco è importante e propositivo. Quando riusciremo a migliorare, non ce ne sarà per nessuno!

Ravenna Women avversario di livello, giocheremo su un campo difficile. Tutte noi vogliamo riuscire a superare anche il prossimo ostacolo, ce la metteremo tutta ma sappiamo che sarà dura poiché loro nell’ultimo turno hanno battuto la Roma.

Coach Tesse ci fa lavorare ogni giorno sotto tutti i punti di vista, ogni seduta è diversa dall’altra ed il tecnico riesce a preparare ogni sfida al meglio. La nostra allenatrice ci carica molto, è una professionista. L’obiettivo è stare tra le prime due della classifica. In questo inizio di campionato abbiamo avuto qualche difficoltà, ci aspettavamo qualcosa in più ma riusciremo a conquistare sul campo tutto il nostro valore”.