Big match per la Lazio Women che, nella giornata di ieri, ha incontrato la terza forza del campionato nazionale di Serie B. Partita equilibrata nel primo tempo, senza grandi occasioni per le due squadre. Il Ravenna riesce ad avere la meglio sfruttando i tiri da fermo. La partita, infatti, si sblocca al 38': punizione calciata in area sul secondo palo, sponda di testa di Filippi sul palo opposto dove Cimatti di testa appoggia in rete. La Lazio prende in mano il centrocampo e si rende pericolosa in diverse occasioni. Al 57' Di Giammarino, da posizione centrale, lascia partire un tiro centrale bloccato dal portiere. Nel momento migliore della Lazio arriva il raddoppio del Ravenna. Al 61' c'è una punizione calciata sul portiere Natalucci che respinge, da fuori area tiro al volo di Carrozzi e gol per le ospiti. Al 21' Greppi direttamente da calcio d'angolo trova l'incrocio dei pali per il 3-0. Allo scadere gol della bandiera di Palombi che, a tu per tu con il portiere avversario, piazza il pallone all'angolo. Nella prossima partita, le biancocelesti scenderanno in campo il prossimo 14 aprile in trasferta a Mozzecane.

 

Di seguito il tabellino dell'incontro: 

 

Serie B | 7ª giornata di ritorno

LAZIO WOMEN - RAVENNA WOMEN 1-3

Marcatori: 38' Cimatti (R), 61' Carrozzi (R), 66' Greppi (R), 90'+3' Palombi (L)


LAZIO WOMEN: Natalucci, Santoro (73' Gambarotta), Di Fazio, Vaccari, Savini, Picchi (60' Pezzotti), Lorè, Di Giammarino, Coletta (73' Palombi), Castiello, Cianci (73' Weithofer)
A disp.: Felicella, Lombardozzi, Proietti
All.: Manuela Tesse

RAVENNA: Copetti, Bouby (91' Cinque), Greppi, Giovagnoli, Cameron, Carrozzi (86' Matteucci), Barbaresi, Filippi, Burbassi (65' Haanpaa), Montecucco, Cimatti
A disp.: Cicci, Balladelli, Amadori
All.: Roberto Piras