Antonietta Castiello, calciatrice della Lazio Women, è intervenuta quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: 

“Ci serviva una grande scossa per affrontare le ultime gare della stagione. Insieme volevamo ottenere punti contro l’Inter, alla fine avremmo potuto anche battere la compagine nerazzurra. Il punto ottenuto, comunque, è stato molto importante per la nostra classifica. Domani ci servirà la stessa prestazione offerta contro la compagine milanese, affronteremo un’altra squadra di vertice ed in queste sfide servono prove di un certo spessore. 

Ora conosciamo le squadre del nostro campionato, l’anno prossimo non sarà più facile, ma sapremo cosa ci aspetterà. Nel girone di ritorno abbiamo raccolto più punti rispetto a quello di andata e questo testimonia che abbiamo preso le misure con la competizione. Siamo migliorate progressivamente e sono molto contenta per la squadra e per il mister. Nella gara d’andata con l’Empoli avevamo attaccato molto le avversarie, quella toscana è una compagine molto preparata nelle due fasi. Domani sappiamo come affrontare il nostro avversario e speriamo di poter raccogliere ciò che non siamo riuscite ad ottenere nella gara d’andata. 

Qualche vittoria in più ci avrebbe aiutate sicuramente, ma ora la nostra testa è solo alle ultime gare dell’annata sportiva. In questa stagione mi sarebbe piaciuto segnare qualche gol in più essendo stata impiegata come esterno d’attacco: il mister e le mie compagne, però, mi hanno sempre trasmesso grandissima fiducia. Nell’ultima gara casalinga vorremmo sentire il calore dei tifosi che ci sono stati vicini nel corso di tutta la stagione perché vogliamo chiudere l’annata nel miglior modo possibile”.