Ashraf Seleman, allenatore della Lazio Women, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky

"Quella di ieri è stata una partita importante. Le ragazze hanno approcciato bene, volevamo vincere per accorciare la classifica. Ora inizia il difficile, perché tutte vorranno batterci. Abbiamo vinto anche non giocando al Fersini, su un campo pesante che non ci permetteva di giocare palla a terra. Siamo però stati bravi a reggere, ancora una volta non abbiamo incassato gol. Tutta la squadra difende bene e con intelligenza, non era facile superare il San Marino che veniva da otto vittorie di fila.

Le ragazze stanno giocando con personalità, si aiutano tutte. La fase di non possesso inizia dall'attacco, che protegge al meglio la difesa. Il primo tempo mi è piaciuto molto, volevamo vincere e si vedeva. Poi dopo l'infortunio di Proietti abbiamo cambiato qualcosa a livello tattico, al suo posto è entrata la Pezzotti che ha deciso il match. La ripresa è stata invece più timorosa, ci siamo difesi ordinatamente però avremmo potuto chiuderla per evitare sofferenze finale. Ora ci aspetta la trasferta in casa del Chievo, sarà la più difficile della stagione contro una squadra costruita per vincere".