La ventinovesima giornata di Serie A TIM si è conclusa. I biancocelesti escono da quest’ultimo turno di campionato con un punto, raccolto al Sant’Elia di Cagliari a seguito del pareggio a reti bianche maturato nel pomeriggio di ieri. Nonostante l’equilibrio testimoniato dal risultato finale, la squadra di Simone Inzaghi ha gestito il 57% del possesso palla costringendo i rossoblù ad orchestrare il 71% del possesso palla nella propria metà campo.

 

Lulic cagLaz

 

 

Schermata 2017 03 20 alle 12.18.56

 

 

 

Il predominio territoriale dei biancocelesti ha portato quest’ultimi ad effettuare 8 tiri ed a creare 4 occasioni da gol. Complessivamente la Prima Squadra della Capitale ha manovrato 16 azioni, ma offensivamente ha dato sfogo a 26 iniziative: 15 di queste, il 58% del totale, sono state sviluppate sulla corsia di destra, sull’asse Felipe Anderson-Basta.

 

 

 

 

Hoedt CAGLAZ

 

 

Nell’arco della sfida disputata al Sant’Elia di Cagliari, nessun calciatore in campo ha recuperato più palloni di Wesley Hoedt. Il centrale difensivo olandese, in particolare, si è reso protagonista di 10 interdizioni a fronte delle complessive 53 palle recuperate dalla squadra biancoceleste.

 

 

Schermata 2017 03 20 alle 12.36.38

 

Schermata 2017 03 20 alle 12.37.41

 

Nonostante la parità finale, il baricentro medio registrato dai biancocelesti e le HeatMaps mostrano, soprattutto nella seconda frazione di gioco, come la Lazio abbia stazionato con maggior frequenza nella metà campo occupata dai calciatori rossoblù, senza però mai trovare la via del gol.

 

 

 

 

 

 

 

FelipeAnderson CagLaz

 

 

 

Al termine della sfida, tra i biancocelesti Felipe Anderson è stato eletto come il Most Valuable Player. Il brasiliano, infatti, ha preso parte a 9 azioni d’attacco dei biancocelesti presentandosi in quattro occasioni dalle parti dell’estremo difensore cagliaritano. Felipe Anderson si è reso protagonista anche in fase d’interdizione recuperando ben 5 palloni.