Mister Inzaghi ha parlato dal palco di Spazio Novecento durante la cena di Natale del Club.

“È una serata particolare, bella, siamo tutti insieme per festeggiare il Natale e gli ottimi risultati ottenuti della squadra e da tutti quanti noi. In modo particolare, vorrei ringraziare tutti coloro i quali hanno permesso questo biennio con un ottimo lavoro: mi riferisco ai magazzinieri, ai dottori, al mio fantastico staff, perché altrimenti non avremmo mai ottenuto tutto questo.

Grazie alle nostre famiglie, che ci supportano e sopportano tutti i giorni, perché non è facile stare appresso a noi.

Ringrazio la Società per l’opportunità, che aspettavo da quando ho iniziato questa nuova esperienza.

Sono orgoglioso di rappresentare la Lazio ed i laziali. Grazie ai ragazzi, sono loro i veri protagonisti che mi hanno dato l’opportunità di condividere vittorie e successi. Abbiamo portato in alto il nome della Lazio in giro per l’Italia e quest’anno, con ottimi risultati, anche in Europa: merito del loro lavoro e della loro dedizione. Penso non ci sia una serata migliore di questa per ringraziarli.

Dopo le ultime settimane vissute e tutto quello che abbiamo sopportato, da oggi dovremo mettere in campo la rabbia accumulata per migliorarci e portare sempre in alto il nome di questa Società. Siamo stati bravi a riportare un trofeo a Roma, che aspettavamo da tanto tempo, ma ora l’augurio è quello di migliorarci.

Sotto l’albero vorrei la felicità e la salute per tutti noi; se i ragazzi, però, battessero Crotone e Fiorentina mi farebbero molto felice!”.

 

Si sono poi susseguiti sul palco Lulic, Parolo ed Immobile, che hanno a loro volta invocato Leiva e Radu.

“È una bella serata, speriamo di vivere un buon anno nuovo e chiudere questo al meglio battendo Crotone e Fiorentina. Speriamo possa essere un 2018 positivo per tutti noi”, le parole del capitano.

Ringraziamo i preparatori atletici che ci mettono sempre nelle condizioni di esprimerci al meglio sul campo – ha dichiarato Parolo -. Siamo tanti, ci divertiamo, si imparano lingue nuove: brasiliani e serbi interagiscono. Tuti hanno voglia di venire al campo, lavorare e divertirci. Ci auguriamo di continuare con questo spirito con la voglia di lottare su ogni pallone”.

Ho segnato tanto grazie soprattutto ai miei compagni. Questa è una bella serata, sempre di stare in famiglia. Ringrazio Leiva perché contro il Cittadella mi ha fatto nuovamente sbloccare”, sono state le parole di Immobile.

Un semplice “Buon Natale a tutti, forza Lazio!” da parte di Leiva. Infine Stefan Radu: “Mi piacerebbe superare il record di presenze di Favalli. Siamo contenti di questo periodo che la squadra sta vivendo. Vogliamo fare bene fino alla fine. Ancora non abbiamo ottenuto nulla, la squadra è lunga, non dobbiamo festeggiare".

 

L’unione dello spogliatoio ha poi preso il sopravvento e tutta la rosa è salita sul campo insieme allo staff medico e sanitario, i fisioterapisti, lo staff tecnico e dirigenziale.