Daniele Filisetti, ex difensore biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

“La Lazio non è riuscita a segnare contro l’Inter, ma ha dimostrato d’essere una vera squadra. I biancocelesti stanno diventando una grandissima compagine: gli uomini di mister Simone Inzaghi impongono sempre il proprio gioco e incutono paura alle formazioni avversarie. Quando la Prima Squadra della Capitale sarà consapevole della propria grandezza, ci divertiremo sicuramente.

Contro l’Atalanta alla formazione biancoceleste era mancata un po’ di brillantezza, mentre d’altro canto era emersa stanchezza per gli impegni affrontati nell’ultimo periodo. I calciatori biancocelesti sono risultati stanchi psicologicamente poiché sono scesi in campo con l’obbligo di dimostrare lo spessore della compagine capitolina: gli uomini di Inzaghi, in tale circostanza, hanno comunque offerto un’ottima prestazione.

Nell’ultimo turno di campionato, Strakosha è risultato particolarmente decisivo: il numero 1 biancoceleste para tutto, è un portiere molto sicuro e molto bravo. L’intera retroguardia di mister Simone Inzaghi si sta ben esprimendo, ma quest’ultimo reparto è ben supportato dal centrocampo biancoceleste. Alla Prima Squadra della Capitale servirebbe un ulteriore attaccante che possa affiancare Immobile nel momento del bisogno”.