Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM. 

“Il pareggio di ieri mi ha soddisfatto; ho visto una Lazio molto forte, il Milan è stato costretto a difendersi nella prima frazione ed i biancocelesti hanno trovato difficoltà a trovare la via del gol. Gli uomini di Inzaghi sono scesi in campo per vincere la gara, mentre la compagine di Gattuso è stata più attenta alla fase difensiva. La Prima Squadra della Capitale sta mettendo in mostra una mentalità da grande squadra, lo ha dimostrato anche la prestazione di ieri. 

Gli uomini di Inzaghi hanno provato in ogni modo a portarsi in vantaggio: se la partita si fosse sbloccata, l’incontro sarebbe diventato sicuramente più interessante. Felipe Anderson ha grandi doti, ma può dare sicuramente qualcosa di più. L’attaccante brasiliano ha bisogno di fiducia per esaltarsi e per mettere in evidenza le sue doti da fenomeno. Il numero 10 è un grandissimo calciatore, deve solo migliorare sotto il punto di vista caratteriale. 

Luiz Felipe nel match di ieri è stato impeccabile, ha portato a termine una prestazione sopra le righe sostituendo un grande giocatore come de Vrij. Il difensore brasiliani ha i tempi giusti, ha grande vitalità ed è riuscito a fermare un attaccante come Kalinic. Anche Martin Caceres ha offerto una buona prova. La Lazio ora può vantare una rosa completa e di livello. Mister Simone Inzaghi ha plasmato un grande gruppo compiendo un vero miracolo: il tecnico piacentino è un grande allenatore ed è riuscito ad istituire una squadra compatta ed unita. In questo contesto di armonia, tutte le individualità riescono ad esprimersi ai massimi livelli. Il lavoro della Società, inoltre, è stato molto importante.

Lunedì il Genoa sarà molto arrabbiato dopo la sconfitta casalinga con l’Udinese: i grifoni lotteranno fino alla fine, ma la Lazio è forte e credo possa riuscire ad ottenere una vittoria”.