Stefano Ferretti, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

“Un momento di appannamento può starci nell’arco di una stagione, i giocatori in questo periodo vogliono farsi notare in modo tale da conquistare un posto al prossimo Mondiale. Ritrovare la giusta via è fondamentale per tornare ad offrire le vecchie prestazioni; la Lazio ha dimostrato diverse volte di sapersi rialzare.

Felipe Anderson è un ragazzo talentuoso ma deve capire di militare in una Società che ha sempre offerto il massimo per i suoi calciatori. In questo periodo, che vede la Lazio impegnata su tre fronti, lo spirito di sacrificio risulterà decisivo. I cambi sono fondamentali per il conseguimento del risultato finale, nessuno deve giocare per sé stesso, ma per aiutare i compagni e la squadra, rimanendo sempre a disposizione del gruppo.

Contro il Genoa la Lazio non ha espresso un ottimo gioco ma la rosa resta di qualità: dai fuoriclasse di questa squadra si attende sempre il rendimento massimo”.