Stefano Ferretti, ex difensore biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM. 

“In 90 minuti può accadere sempre di tutto, ma analizzando la conclusione del campionato biancoceleste, credo che l’Inter non meritasse di accedere in Champions League al posto della Lazio. Considerando quanto profuso durante l’anno sportivo, i biancocelesti avrebbero dovuto disputare la massima competizione europea nella prossima stagione. La compagine nerazzurra, però, ha sfruttato al meglio le proprie qualità espugnando lo Stadio Olimpico.

Il finale di stagione è stato certamente influenzato da varie componenti, ma complessivamente l’annata sportiva della Prima Squadra della Capitale è stata positiva. La Lazio avrebbe potuto competere fino in fondo in Europa League e non è riuscita a tagliare tale traguardo per alcuni errori. Nelle gare decisive della stagione, alcuni episodi hanno condizionato il cammino della Lazio. In campionato, i biancocelesti avrebbero potuto raccogliere dei punti in più prima dell’ultima giornata di campionato.

La Prima Squadra della Capitale è stata penalizzata in alcune circostanze, ma è necessario migliorare nella fase difensiva affinché si possano incassare sempre meno reti. La compagine di mister Inzaghi ha dimostrato in poche circostanze di saper gestire il risultato e, su questo fronte, bisognerà lavorare in vista della prossima stagione”.