L’ex difensore biancoceleste Sergio Petrelli è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

“Sergej Milinkovic è un calciatore fortissimo. Simone Inzaghi ha sempre impiegato il numero 21 biancoceleste e, allo stesso tempo, anche il commissario tecnico serbo ha trasformato il centrocampista della Lazio in un punto di riferimento per la selezione serba, anche se in alcune circostanze, lo stesso Milinkovic, non riesce ad essere molto presente nel gioco. Il numero 21 biancoceleste, anche quando non è in possesso della sfera, riesce sempre ad impensierire i propri avversari. Mi auguro che il centrocampista serbo possa dare il massimo con la sua Nazionale in questi Mondiali.

Martin Caceres, invece, vanta molta esperienza. Non ha brillato molto, ma può sicuramente esprimersi bene con la maglia della Prima Squadra della Capitale. Il numero 22 della Lazio potrebbe essere impiegato anche da titolare nella prossima annata sportiva. Nella stagione 2018/19, la compagine biancoceleste sarà chiamata a prender parte a tantissimi impegni ed avere molti interpreti a disposizione sarà importante per la squadra di mister Simone Inzaghi”.