Renato Miele, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Bisogna superare psicologicamente il derby, affrontare la partita di domani con il massimo impegno sperando si riesca a tirare fuori il meglio. Per il morale e per come si è messo il girone, basterebbe anche il pareggio.

L’alternanza Acerbi-Luiz Felipe non esiste, un giocatore in forma e in condizione deve sempre giocare, a mio un calciatori quando sta bene non va fatto riposare. Il brasiliano, nel tempo, può diventare un grande difensore, è sempre concentrato ed ha qualità ma questo non è sufficiente se la squadra non copre adeguatamente e non sostiene il reparto.

Alcuni giocatori non stanno rendendo come la scorsa stagione, meglio far giocare un calciatore meno forte ma in condizione piuttosto che un top-player magari non al massimo livello sia fisicamente che psicologicamente”.