L'ex calciatore Antonio Di Gennaro è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: 

"Considerando i tanti calciatori infortunati, il Milan arriverà con una difesa rimaneggiata alla gara di domenica prossima.  La Lazio deve assolutamente vincere il prossimo match visto che si tratta di una partita importante per la classifica e per scrollarsi di dosso il tabù delle big. È uno scontro diretto per la corsa all’accesso per un posto in Champions League. Con la Lazio Ciro Immobile ha sempre avuto continuità, in Nazionale un po’ meno, ma comunque bisogna riporre massima fiducia nel centravanti biancocelesti perché è uno dei centravanti italiani più prolifici ed uno dei migliori marcatori della Serie A.

La Prima Squadra della Capitale gioca molto sugli esterni per poi arrivare sul fondo, Ciro Immobile è il fulcro di questo gioco. Sergej Milinkovic si propone molto davanti, soprattutto nel gioco aereo. In questa stagione il campionato è più difficile rispetto allo scorso anno, si è livellato di più verso l’alto. I biancocelesti sono una mina vagante della competizione, starei attento all’Atalanta che si potrebbe inserire in un discorso “europeo”.

Il quarto posto sarà però una corsa fra Lazio, Roma e Milan, con una di queste tre che vedo come l’ultimo team che accederà alla Champions League. Juventus, Napoli ed Inter le vedo più forti rispetto alle altre. Acerbi è un grande difensore, una freccia in più nell’arco di Mancini. Stiamo parlando di un giocatore esperto, attento che ha dimostrato una personalità, che non gli è mai mancata. Molto spesso si propone anche in zona gol".