Nel post partita di Apollon Limassol-Lazio, il difensore biancoceleste Nicolò Armini è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

"Ringrazio mister Simone Inzaghi per l’esordio e per la convocazione, è stato fantastico; per me si è avverato un sogno. Nonostante tutto questo è un punto di partenza, non un punto d’arrivo. Spero ci sarà in futuro l’opportunità per totalizzare altre presenze con questa maglia. Ho la fortuna di avere due genitori duri che non mi hanno mai esaltato, in questo modo sono rimasto utile.

La famiglia è la mia forza, per me ha fatto molti sacrifici: ogni giorno percorro molti chilometri per arrivare al campo di allenamento e questo è stato un modo per ripagare tutti gli sforzi profusi. Nonostante il parziale, sono entrato in campo con grande emozione ed è stato molto bello. Sono stati i dieci minuti più belli della mia vita. Ora penserò alla gara con il Lecce di sabato prossimo, mi aspetta una partita molto importante per il cammino della nostra Primavera in campionato”.