Daniele Filisetti, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM.

“I ragazzi di Gasperini vivono sulla forma atletica. Qualche giocatore importante ha avuto problemi, ma ora sta tornando la squadra dello scorso anno. Sarà un match difficile.

Il loro gioco è più “europeo” che italiano. Difendono meno e attaccano gli spazi davanti.

La forza degli orobici sta nella potenza fisica. Gomez sta arretrando un po’ il suo raggio di azione. Corre meno, ma ragiona di più, ancia gli altri compagni; Zapata è un giocatore potente.

I biancocelesti possono recuperare l’Inter, ai neroazzurri manca qualcosa. Tra la Dea e Lazio sarà una partita a viso aperto. Immobile, che è bravissimo a sfruttare gli errori di posizione altrui, potrà essere pericoloso per gli avversari. Il club capitolino può causare danni molto forti.

Nella sfida con l’Eintracht la testa dei giocatori sarà fondamentale: il 3-5-2 necessita di due difensori sugli esterni che facciano tanta fase di non possesso, la difesa a quattro copre meglio, ma tutto dipende dallo stato di forma dei calciatori”.