Nel post gara di Siviglia-Lazio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dallo Stadio Ramos Sanchez Pizjuan:

“C’è grande delusione perché abbiamo creato molto e sicuramente nelle due gare non siamo stati favoriti dagli arbitraggi. Se non si riesce a segnare un gol in 180 minuti è giusto uscire dalla competizione: ci è stato negato un rigore netto ed inoltre abbiamo avuto due grandi occasioni, eravamo in controllo della gara. Sarebbe servita più cattiveria per segnare. Lo scorso anno siamo stati il migliore attacco d’Italia, ora ci manca la rete. Ci è mancato qualche giocatore ed ora lavoreremo in vista del match con il Milan.

Abbiamo affrontato un grande Siviglia, ma ce la saremmo dovuta giocare meglio. Ho cambiato modulo perché Mesa si alzava spesso su Badelj e sapevo che tra le linee Correa avrebbe creato più problemi agli andalusi: non siamo riusciti a segnare ed, inoltre, l’espulsione recapitata a Marusic è stata inventata; quest’episodio ha chiuso la gara. Il Siviglia aveva sempre vinto senza soffrire, con noi lo ha fatto: in questo momento non ci girano bene gli episodi, ora dovremo esser bravi ad indirizzarli dalla parte nostra. Fossero andati diversamente saremmo potuti passati, ora dovremo far passare questo momento perché siamo nella fase cruciale della stagione.

Anche con tante defezioni abbiamo tenuto bene il campo uscendo giustamente perché non siamo riusciti a segnare un gol nei 180 minuti. Mi sembra che l’intervento su Lulic nel primo tempo fosse da rigore, mentre l’espulsione di Marusic è stata completamente inventata. Vazquez già ammonito avrebbe già meritato la seconda ammonizione nella prima frazione, complessivamente gli arbitraggi non sono stati favorevoli. Dovremo esser bravi noi ad indirizzare gli episodi dalla parte nostra. Anche gli infortuni non sono un alibi, ci siamo giocati il match alla grande con una delle squadre favorite per la vittoria della competizione. Tutti i giocatori quando vengono sostituiti devono restare in panchina, Patric non aveva riportato problemi a me o ai dottori, così sono sono sceso negli spogliatoi per avere informazioni sulle sue condizioni; lo spagnolo aveva riportato un trauma e necessitava di ghiaccio”.