La designazione arbitrale per la ventisettesima giornata di Serie A TIM, ha assegnato la gara Fiorentina-Lazio al signor Daniele Orsato della sezione di Schio.

Il fischietto veneto ha già diretto i biancocelesti in 32 occasioni: il bilancio di quest’ultime sorride alla Prima Squadra della Capitale. In 12 circostanze la Lazio ha ottenuto i tre punti, in 13 ha pareggiato ed in 7 è uscita sconfitta.

In questa stagione, il fischietto di Schio ha arbitrato la Lazio in tre gare di campionato ed in un’occasione in Coppa Italia: la prima risale al 16 settembre scorso, occasione nella quale la compagine di Simone Inzaghi sconfisse l’Empoli in trasferta per 1-0; successivamente il direttore di gara veneto ha condotto il match Lazio-Fiorentina, vinto sempre dai capitolini per 1-0, e nella gara disputata in trasferta a Bergamo contro l’Atalanta. L’ultimo precedente risale alla semifinale d’andata di Coppa Italia nella quale i biancocelesti hanno pareggiato per 0-0.

Orsato ha già arbitrato tre gare tra la Lazio e la Fiorentina: la prima risale al 22 marzo del 2008, giorno in cui i viola vinsero il confronto per 1-0. Successivamente il fischietto di Schio ha diretto il match conclusosi per 0-0 il 6 ottobre del 2013. Infine, l’ultimo incrocio tra la Lazio, la Fiorentina e Orsato risale proprio alla gara d’andata di questa Serie A TIM, nella quale la formazione di Simone Inzaghi si impose sui gigliati per 1-0 grazie al gol siglato da Ciro Immobile.