Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM:

“La Lazio avrebbe meritato la vittoria nell’ultimo match con la Fiorentina, ma alcune gare bisogna saperle gestire per portare a casa i tre punti. Rispetto allo scorso anno, diversi centrocampisti della Prima Squadra della Capitale stanno mancando in fase realizzativa: in questo momento si sta sentendo l’assenza delle reti di Milinkovic, Luis Alberto e Parolo. I biancocelesti necessitano della giusta mentalità per lottare per l’Europa.

Gli uomini di Inzaghi devono ritrovare il giusto spirito, la determinazione e la cattiveria necessaria per essere più incisivi nel reparto offensivo. Lo staff tecnico e la dirigenza della Lazio hanno svolto un ottimo lavoro. Alcuni innesti del Direttore Sportivo Tare stanno crescendo molto in questo periodo, soprattutto Patric e Correa. La Prima Squadra della Capitale dovrà sfruttar bene le prossime gare di campionato per raccogliere punti importanti.

Francesco Acerbi sta svolgendo un campionato strepitoso: oltre ad essere efficace in fase di non possesso, il numero 33 biancoceleste si sta spesso proponendo anche in attacco. Immobile, invece, è un calciatore devastante negli ultimi 16 metri di campo grazie ai suoi movimenti, si fa sempre trovare pronto nel cuore dell’area avversaria”.