Antonio Di Gennaro, ex giocatore biancoceleste, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM:

"Ciro Immobile è un giocatore che si muove molto, favorisce anche gli inserimenti dei centrocampisti, vedremo Mancini se lo schiererà titolare e che assetto userà con la Nazionale italiana. Nella Lazio sia il partenopeo che Caicedo giocano come centravanti ed entrambi aiutano molto la squadra, non sono dei classici numeri nove.

Simone Inzaghi ha provato a riportare più qualità al centrocampo della sua squadra, questo aiuta a vincere più partite possibili. Francesco Acerbi molto spesso imposta l’azione dalla retroguardia e Lucas Leiva è il fulcro del gioco biancoceleste. Joaquin Correa è un giocatore importante, a me piace molto soprattutto il suo modo di tenere palla e muoversi fra le linee.

Acerbi ha saltato pochissime gare, in zona gol inoltre è molto pericoloso, stiamo parlando di un difensore roccioso che compie delle giocate semplici, ma sempre giuste. Penso Mancini più avanti lo riconvocherà in Nazionale considerando lo spessore del giocatore ex Sassuolo, il tecnico dell’Italia non penso chiuda la porta a nessuno. Al termine della sosta, i biancocelesti saranno attesi dalla difficile sfida contro l’Inter a San Siro che dirà molto sulle ambizioni della Lazio in ottica quarto posto".