Nel post partita di SPAL-Lazio, il centrocampista biancoceleste Lucas Leiva è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“Nel finale ho provato a calciare in un’occasione, ma un difensore mi ha spinto con la mano. Ho perso l’equilibrio e non ho potuto calciare al meglio. La partita era difficile e questi per noi sono tre punti persi. Domenica abbiamo un’altra grande chance per ripartire, ora dobbiamo stare tranquilli per guardare avanti: questa è l’unica maniera per raggiungere il nostro obiettivo.

Ci saranno ancora nove partite con tanti scontri diretti, sarebbe importante arrivare ai big match con più punti possibili. Abbiamo dominato con il palleggio, ma non abbiamo segnato: peccato per aver subìto questo rigore nel finale. Volevamo mantenere il palleggio ed abbiamo lavorato su questo, ma nel finale abbiamo concesso un rigore. Dobbiamo guardare in avanti senza pessimismo, la prossima gara sarà in casa e dobbiamo raccogliere i tre punti. Speriamo di arrivare al prossimo scontro diretto con 51 punti in cassaforte”.