L'ex calciatore italiano Luca Pellegrini è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Radio, FM 89.3:

"È difficile giocare contro l’Atalanta visto che stiamo parlando di una squadra che è particolarmente in fiducia, ha recuperato molti punti in questi mesi mentre la Lazio ne ha persi svariati. Dopo il vantaggio iniziale dei biancocelesti, i bergamaschi sono venuti fuori ed hanno mostrato tutte le loro qualità.

Per mentalità ci vorrebbero undici Parolo, non molla mai ed è l’anima di questa squadra. Nel match di domenica ci sono stati molti errori individuali che hanno condizionato assolutamente la gara e l’hanno indirizzata a favore del gruppo di Gasperini. Gli sbagli dei singoli calciatori hanno caratterizzato tutta la stagione della Lazio, troppi punti persi a causa di questo fattore.

Se viene a mancare la fiducia ti manca l’autostima e non si giocano le gare al 100%. Nel calcio le motivazioni sono importanti, solo così si riesce a rendere al meglio e con personalità. In finale di Coppa Italia avrai come avversario la squadra più difficile da affrontare assolutamente, bisognerà per forza di cose disputare una partita perfetta ed attenta. L’intensità sarà la chiave di volta della partita, abbinata alla tecnica potrà essere il deterrente per portarsi a casa la coppa".