Oliviero Garlini, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Bisogna sempre cercare di sfruttare al massimo le qualità ed il tipo di gioco che i calciatori prediligono: ogni calciatore ha le proprie peculiarità. Lulic, ad esempio, è un esterno di fascia che adora arrivare sul fondo, sterzare, rientrare sul destro e mettere il cross: Filippo Inzaghi era un attaccante che amava attaccare il primo palo, con il bosniaco a mettere quei tipi di traversoni, un attaccante con le stesse caratteristiche del fratello del nostro allenatore andrebbe a nozze.

Acerbi ha grande testa, qualità tecniche, determinazione e voglia, è un giocatore che sta rendendo al 110%”.