Claudio Onofri, ex difensore italiano, è intervenuto quest'oggi ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“La Lazio sta valutando nomi molto interessanti, Tare su questo è una garanzia. Sta valutando profili veloci e duttili, capaci di ripartire come vere e proprie ali offensive. La strategia dei biancocelesti è sempre stata quella di mantenere e rivalorizzare i reparti con acquisti intelligenti, facendo operazioni oculate. Si è sempre mossa bene.

Milinkovic-Savic è un giocatore che fa la differenza in tutte le categorie europee, se rimanesse sarebbe importante, si accorcerebbe il gap. Ha un fisico importante che crea molti problemi alle squadre avversarie.

Ogni allenatore ha il suo modulo di riferimento, Inzaghi ad esempio ha sposato il 3-5-2 ma ha dimostrato di saper cambiare le caratteristiche della squadra grazie ai singoli. Ricordo che fin dall'inizio dava questa impressione, si vedeva che la Lazio era allenata da qualcuno in modo maniacale”.