Vincenzo Mirra, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“Milinkovic è destinato a diventare uno dei più forti in Europa, intorno a lui la Lazio potrebbe costruire una squadra fortissima destinata a crescere nel corso degli anni. I biancocelesti hanno puntato sul pacchetto offensivo, davanti ha giocatori importanti che fanno la differenza. Lo scorso anno Sergej e Luis Alberto hanno pagato la pressione, ora sono più tranquilli. Mi dispiace solo per il mercato, è impensabile che rimanga aperto quando inizia il campionato. Domenica saranno decisive le fasce, la Roma spinge molto e subisce altrettanto. Sarà fondamentale la spinta di Lazzari e Lulic. Il pressing biancoceleste è molto offensivo, Milinkovic e Lazzari, se coperti, potrebbero iniziare il pressing su Kolarov.

Il recupero di Leiva è fondamentale, Lucas regala equilibrio in una zona dove la Roma attacca molto. Il brasiliano sa sempre prima dove arriverà la palla. La Lazio dovrà essere brava a rimanere stretta per liberare la propria forza sugli esterni e ripartire velocemente. A Genova mi è piaciuto molto anche Luis Alberto, bravo a regalare qualità. La Lazio nel derby dovrà sfruttare la superiorità a centrocampo e verticalizzare subito”.