Claudio Onofri, ex difensore italiano, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“La velocità della Lazio potrà fare la differenza nel derby, la Roma soffre l'assenza di un profilo come Manolas dietro. Sicuramente il trio offensivo giallorosso attaccherà in fase di non possesso i difensori biancocelesti, lasciando spazio dietro. I terzini si alzeranno, compresi i centrali: ci sarà quindi spazio per colpire, ma dovranno essere intelligenti Correa e Immobile. La Lazio ha cambiato poco, l'unica novità è Lazzari: questo è sicuramente un vantaggio. Il precampionato della Roma però è stato positivo, soprattutto contro il Real Madrid: in quell'occasione la squadra di Fonseca mi ha fatto una grande impressione per l'idea di gioco. Con un difensore veloce come Manolas, Florenzi e compagni soffrirebbero molto meno in difesa.

Il 3-5-2 di Inzaghi si sposa alla perfezione con le caratteristiche della rosa. Si possono sempre trovare alternative ma quando funziona tutto è difficile cambiare, Simone è da 4 anni su questa panchina quindi sa come muoversi. La Lazio attende sempre lo sviluppo della manovra avversaria in modo attivo, così Correa può ripartire”.