Paolo Mandelli, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Immobile è incredibile, segna con una continuità clamorosa. Ciro può superare Piola, ha dimostrato di avere i numeri giusti per farlo. Gli manca solo il salto di qualità con la Nazionale, mentre all'estero non ha giocato molto. C'entra anche l'adattamento a un paese estero, è un qualcosa che va anche fuori dal campo. L'importante è che segni ora con la Lazio.

Purtroppo la partenza dei biancocelesti non è stata perfetta, sta ancora cercando la sua dimensione, ha raccolto meno di quanto prodotto in campo. Ora la squadra di Inzaghi è chiamata a compiere un salto di qualità, dopo gli ultimi anni positivi. Questo salto sembra piccolo, ma può essere anche grande se non sai gestirlo. Fondamentale poi essere più cinici e attenti dietro, bisogna massimizzare le occasione create”.