Dopo il triplice fischio di Celtic-Lazio, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi, hanno svolto una grande prestazione, ma forse non è bastato. Il portiere del Celtic ha compiuto grandi parate. Gli episodi hanno girato dalla parte degli scozzesi, ma la prova della squadra è stata positiva. Il nostro cammino in Europa va avanti, ci sono ancora 9 punti a disposizione: dovremo vincere le prossime due gare all’Olimpico ed offrire una grande prestazione in casa del Rennais. 

Ai miei ragazzi ho chiesto un approccio importante e questo non è mancato. Abbiamo tenuto un buon ritmo in entrambi i tempi, anche se non è bastato. La squadra atleticamente e tatticamente ha svolto una grande gara ed avremmo meritato di vincere. Il Celtic è forte e vanta calciatori di qualità tra le linee: siamo stati bravi ed abbiamo concesso poco, peccato per aver commesso una leggerezza in occasione del calcio d’angolo che ha portato al vantaggio scozzese. Una squadra come la nostra non può subire reti simili.

La delusione in questo momento è cocente, ma ci aspetta una gara delicata contro una squadra in salute come la Fiorentina, dovremo recuperare energie per disputare un’altra gara importante al Franchi”.