Renato Miele, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“In Europa il livello è più alto di quello della Serie A, le avversarie europee giocano con più determinazione rispetto a quelle italiane. Purtroppo è una cosa che pagano tutte le squadre del nostro campionato, dove basta avere qualche giocatore di livello tecnico importante per fare la differenza. Non è questione di mentalità ma di abitudine.

La Lazio ieri passati i primi 10' dopo il vantaggio, ha pagato un qualcosa in termini di personalità, avrebbe dovuto gestire meglio il risultato. Il Celtic è rimasto determinato, senza mai perdere la testa. C'è un modo di affrontare le partite in modo diverso”.