Renato Miele, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Il Sassuolo è una squadra moderna, che per volere di De Zerbi se la gioca a viso aperto con tutti. Inzaghi invece sta leggendo meglio le partite, sia durante che prima. Quindi qualche volta si adegua in base all'avversario, puntando al concreto e raccogliendo risultati importanti. Questo significa che alla base c'è un grande lavoro.

Occhio però alla sosta, le partite che arrivano dopo le Nazionali sono sempre da tripla, fanno paura. Ancora di più poi contro il Sassuolo, una squadra sempre imprevedibile. I biancocelesti sulla carta però sono superiori e dovranno sfruttare anche le pesanti assenze degli emiliani. Con la giusta concentrazione tornerà a casa con i tre punti”.