Alessandro Calori, ex difensore italiano, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

"La strategia della Lazio si è evoluta, i biancocelesti sono cresciuti tanto. Il gioco di Inzaghi protegge la difesa ed esalta l'attacco. Inoltre, ci sono tanti calciatori che si sono rilanciati come Marusic. Il possesso palla, sostenuto da un centrocampo stellare, migliora anche il lavoro della difesa. Luiz Felipe è cresciuto tanto, offre garanzie importanti sia da terzo di destra che da centrale.

Anche Vavro a Genova ha dimostrato di poter diventare un calciatore importante per la rosa biancoceleste. Lo slovacco si sta ambientando, gli va solo dato tempo perché la Serie A per uno straniero non è mai facile. La fase difensiva nel calcio è fondamentale, bisogna usare sempre la testa, evitando magari scivolate pericolose e leggere prima le situazioni.

Acerbi con gli anni ha imparato ad interpretare bene il ruolo. Stesso discorso per Radu, cresciuto tantissimo con gli anni e diventato ancora più affidabile. Inzaghi è stato bravo a costruire la difesa su due pilastri esperti come loro, associati alla gioventù di Luiz Felipe, un giusto mix".