Marco Alia, portiere biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

"Sono soddisfatto di questo ritiro, è stato positivo. Lo scorso anno feci una sola settimana, in questo invece ho avuto modo di rimanere fino alla fine. I compagni di squadra sono fantastici, mi aiutano molto. Adesso ho più confidenza con tutti, mi trovo bene.

Strakosha è un ragazzo fantastico, umile e dedito al lavoro. Con lui ho un rapporto speciale, grazie anche alle nostre origini albanesi. Gli invidio molto l'approccio alla partita e l'abilità tecnica con i piedi. Devo dire però che mi trovo bene con tutti.

Reina? Pepe è una leggenda come portiere, ha fatto la storia. Può dare molto sia alla Lazio che a noi giovani. La differenza tra la prima squadra e la Primavera è la mentalità e la velocità di gioco, senza contare che hai a che fare con ragazzi di tutte le età".