Alla vigilia del match con il Cagliari, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello:

"I ragazzi sono concentrati, abbiamo avuto qualche piccolo problema nel reparto arretrato quindi partiremo con gli stessi dell'anno scorso. Sarà una stagione difficile, ma vogliamo iniziare al meglio il nostro cammino. L'anno scorso è stata una stagione indimenticabile, sappiamo le problematiche avute durante il lockdown. Leiva e Milinkovic si sono allenati bene e domani saranno della partita dal 1'. Non avrò invece Bastos, Luiz Felipe, Vavro, Lukaku e purtroppo Muriqi, fermato in Turchia dal Covid-19.

Siamo ripartiti ridotti all'osso ma abbiamo raggiunto il nostro obiettivo Champions. Voglio che sia un grande anno per la Lazio, sappiamo i problemi incontrati lo scorso anno e cercheremo di eliminarli. Non faccio griglie, forse partiamo dietro alcune squadre, saremo in emergenza ma questo non deve essere un alibi. Domani avremo una gara impegnativa da affrontare al meglio, contro una squadra importante come il Cagliari guidata da un ottimo allenatore.

Mercato? Con il Presidente sappiamo che questa squadra va aiutata, le partite sono tante e qualche infortunio è inevitabile. Ho chiesto a tutti il massimo, anche Parolo mi ha dato la disponibilità per giocare più arretrato. Vogliamo migliorarci sempre, Hoedt secondo le nostre valutazioni conosce al meglio il club e ci darà una mano importante nelle rotazioni.